5.7 C
Nicolosi
mercoledì, Novembre 30, 2022

Etna: nuova violentissima e impressionante fase stromboliana

23 novembre 2013, ore 13:20

Spavento e meraviglia. Questi i sentimenti di tutti coloro che oggi hanno ammirato l’Etna. A partire dalle ore 11 circa, l’Etna ha dato vita a un violentissimo parossismo, il 17esimo dell’anno, che ha spinto una nube di cenere in direzione nord-est.

La pioggia di pietre, cenere e lapilli ha colpito diversi comuni pedemontani della costa jonica e della provincia di Messina. La colonna di cenere che ha raggiunto un’altezza di 3 Km, è giunta perfino in Calabria, dove una “pioggia nera” si sta abbattendo su gran parte della provincia di Reggio Calabria. Nubi che incutono meraviglia e preoccupazione per chiunque alzi gli occhi in direzione Etna così come dimostrano le foto che potete vedere qui sotto che sono state scattate da Nicolosi. Dal cratere, al momento, non emergono colate laviche.

Già ieri il vulcano aveva dato segni di risveglio quando era ricominciata l’attività stromboliana dal nuovo cratere di sud-est. Nonostante, l’attività stromboliana si stia attenuando, lo scalo aeroportuale di Fontanarossa resta in allerta e la situazione viene costantemente monitorata dall’INGV di Catania.

  VIDEOGALLERY DA NICOLOSI

ARTICOLI COLLEGATI

ULTIMI ARTICOLI