NICOLOSI

La Porta dell'Etna

Italian Chinese (Traditional) English French German Japanese Russian Spanish
Categorie
Cerca - Contatti
Search - Content
Cerca - Link web
Search - Tags
Search - CComment
Cerca - Newsfeeds

Nicolosi Città dei Motori

unesco
ETNA

sicilia trinacria

SICILIA

 

NICOLOSI: LA PORTA DELL'ETNA

Nicolosi porta etna

 

ETNA: PATRIMONIO DELL'UMANITÀEtna Patrimonio Unesco

STAZIONE TURISTICA NICOLOSI NORD

EtnaSud NicolosiNord

Nicolosi (Catania), adagiata sul versante meridionale del vulcano attivo più alto d'Europa, è tradizionalmente considerata la "Porta dell'Etna" grazie alla sua localizzazione strategica che la rende punto di accesso privilegiato al vulcano. Il suo territorio si estende da quota 670 circa fino alla cima del Cratere Centrale a 3.300 metri s.l.m. in gran parte all'interno del Parco dell'Etna. Grazie al clima mite e all'aria salubre, Nicolosi rappresenta oggi uno splendido luogo di villeggiatura e un'ideale meta turistica per chi è alla ricerca di un paesaggio unico e indimenticabile. Le sue caratteristiche la rendono meta turistica ideale in tutte le stagioni dell'anno.

 

 CONTINUA

L'Etna rappresenta il più grande e alto vulcano d'Europa e, per le manifestazioni eruttive degli ultimi anni, anche uno dei più attivi del mondo. Un patrimonio naturale di inestimabile valore che, il 21 giugno 2013, ha ottenuto il riconoscimento ufficiale dell'Unesco come "Patrimonio mondiale dell'Umanità". Andare sull'Etna rappresenta dunque una tappa obbligata per chiunque passi dalla Sicilia. Lo spettacolo che è possibile ammirare è davvero impressionante. Nel periodo invernale il paesaggio circostante innevato desta meraviglia mentre le frequenti fasi stromboliane, incutono stupore. 

 

Continua

A quota 1910 metri s.l.m., nel territorio di Nicolosi, si trova la stazione turistico-sportiva di Nicolosi Nord (Etna Sud) nota anche come Rifugio Sapienza, dove sono presenti servizi turistici quali hotel, esercizi commerciali e di ristorazione e dove è possibile praticare diversi sport invernali quali lo sci di discesa o lo snowboard grazie ai diversi mezzi di risalita presenti (funivia, seggiovia, sciovie). Attraverso i mezzi della Funivia si possono raggiungere i crateri sommitali a quota 3.000 metri dove, uno scenario lunare appare agli occhi del turista. Il Rifugio Sapienza rappresenta il punto di partenza per diverse escursioni guidate.

 

CONTINUA

 

PARCO DELL'ETNAMonastero San Nicolò Larena Nicolosi

EVENTI A NICOLOSIFesta birra

STRUTTURE RICETTIVEMappa Nicolosi

L'Ente Parco dell'Etna ha lo scopo di tutelare un patrimonio ambientale ineguagliabile e lo straordinario paesaggio che circonda l'Etna, il vulcano attivo più alto d'Europa. Istituito con il Decreto del Presidente della Regione del 17 marzo del 1987, è stato il primo parco a essere creato in Sicilia. Il suo territorio ricade all'interno di ben 20 comuni della provincia di Catania: Adrano, Belpasso, Biancavilla, Bronte, Castiglione di Sicilia, Giarre, Linguaglossa, Maletto, Milo, Nicolosi, Pedara, Piedimonte Etneo...   

 

 

 

 CONTINUA

Sono tante le manifestazioni e gli eventi che si svolgono a Nicolosi nel corso dell'anno. Nella stagione estiva, da non perdere la rassegna "Stelle e Lapilli", ricca di eventi culturali di ogni genere (teatro, musica, cinema, arte). Nel periodo natalizio si svolge la rassegna "Neve e Lapilli" ricca di eventi e tradizioni popolari. La prima domenica di Luglio appuntamento con la tradizionale e sentita festa in onore di Sant'Antonio Abate, Compatrono e Protettore del paese mentre la seconda domenica di agosto si svolge la festa del Patrono, Sant'Antonio di Padova... 

 

 CONTINUA

 

Nicolosi è ricca di strutture ricettive in grado di soddisfare le più svariate esigenze del turista. Negli ultimi anni, l'offerta turistica si è sviluppata continuamente andando incontro ai bisogni di turisti e viaggiatori. Ai diversi Hotel presenti nel territorio si aggiungono gli oltre 30 Bed and Breakfast e case vacanze disseminati in tutta la zona. In aggiunta, diverse strutture ricettizie sono presenti presso la località di Nicolosi Nord in prossimità della stazione turistico-sportiva Etna Sud. Per gli amanti del campeggio, è presente il vasto "Camping Etna"...    

 

 CONTINUA

 

I LUOGHI DA VISITARENicolosi Via Garibaldi

NATURA ED ESCURSIONI

Piano Vetore

 

 LO SPORT 

Giro dItalia Nicolosi

La cittadina di Nicolosi presenta un ricco e variopinto patrimonio artistico e architettonico soprattutto di derivazione religiosa. La cittadina è ricca di altarini che ricordano gli eventi legati al tormentato rapporto con il Vulcano. Particolare pregio storico presenta il Monastero di San Nicola La Rena, antica sede abbaziale, dal quale deriva lo stesso nome del paese. A Nicolosi è presente il Museo Vulcanologico dell'Etna che raccoglie i resti del materiale lavico proveniente dal vulcano e il Museo della Civiltà contadina dove è possibile ammirare usi, costumi e oggetti della vecchia vita contadina etnea...

 

 CONTINUA

 

L'Etna presenta un paesaggio incantato che merita di essere scoperto. All'interno del Parco dell'Etna sono presenti diversi tipi di itinerari: sentieri natura tracciati dalla forestale, percorsi fotografici, trekking fra i boschi e trekking su per i sentieri ad alta quota. Nicolosi rappresenta il punto di partenza ideale per intraprendere escursioni sul più alto vulcano d'Europa. Dal centro urbano di Nicolosi è facile raggiungere la stazione turistico-sportiva di Nicolosi Nord per ammirare i Crateri Silvestri o per intraprendere un'affascinante escursione senza precedenti con la Funivia dell'Etna che conduce fino a quota 2.500 metri...

 

 Continua

Lo sport rappresenta il fiore all'occhiello della cittadina di Nicolosi. Nella stagione invernale i pendii etnei si ricoprono di neve permettendo la pratica di diversi sport invernali. Il paesaggio incantato ammirabile dalle alture etnee, rappresenta il luogo ideale per pedalare sia su asfalto sia in MTB. Presso la Pineta Monti Rossi è possibile cimentarsi nella corsa d'Orientamento apprezzando nel frattempo la bellezza del luogo. Chi volesse praticare il nuoto può usufruire della Piscina Comunale che presenta una piscina al chiuso e un'altra all'aperto. Nicolosi offre questo e molto altro...

 

 

Continua

 

 

«Qui a Nicolosi ho trovato persone semplici e schiette, di buon carattere, docili e leali; esse sono ben educate, l'aria pulita e leggera della montagna le rende sveglie e il loro cuore è allegro e gaio».

(J. H. von RIEDESEL, "Il viaggio sull'Etna", 1767)

Avviso allerta meteo 6 dicembre 2020

Pin It

Allertameteo6dicembreALLERTA METEO
Avviso di Protezione civile alla cittadinanza Norme di comporta mento e di cautela e disposizioni per la cittadinanza di massima rilevanza.
Vista l'emissione dell' avviso, che riporta allerta meteo arancione (preallarme), del Dipartimento regionale di Protezione civile N° 20340 del 5/12/2020 a partire dalle ore 16.00 del 5 e sino alle ore 24.00 del 6 dicembre 2020, si dispone che tutta la cittadinanza deve evitare assolutamente la permanenza nei punti sensibili, negli avvallamenti, di sostare negli spazi esterni ed interni alle abitazioni, (scantinati, ecc.) posti in posizione sottomessa o interrata, nelle zone terminali, che hanno mostrato possibilità, per la loro ubicazione, di allagamento per il convogliamento repentino di acqua dà piazzali o da sedi stradali, provvedendo, come da buona prassi e cautela, ad evitare ivi il deposito di materiale deperibile da circostanze di allagamento.
Si dispone inoltre la limitazione degli spostamenti veicolari alle sole necessità impellenti, escludendosi assolutamente l'utilizzo dei mezzi a due ruote, per la elevata pericolosità alla percorrenza in presenza di acqua sulle carreggiate stradali e per la possibile formazione di buche e sfossamenti non visibili sulle arterie e trascinamento di materiale divelto. La presente, in tal senso, vale come informazione cautelativa resa pubblica in caso di danni provocati a persone e cose viaggianti che disattendono le disposizioni impartite.

Tra le strade maggiormente esposte si rammentano quelle a pendenza elevata e tra le strade di maggiore scorrimento la via Etnea, nel tratto dal cimitero di Nicolosi a Massannunziata ad elevato rischio R4 dal PAI. In tale tratto, dovendosi provvedere alla chiusura temporanea mediante transennatura mobile nei nodi, il transito potrà essere impedito, con percorrenza su strade alternative e soltanto in caso di assoluta necessità.


NORME DI AUTOPROTEZIONE RISCHIO IDRO-GEOLOGICO
di seguito le misure di auto-protezione (buone pratiche) che i cittadini DEVONO seguire per evitare comportamenti che mettano a rischio le vite umane:
- prestare attenzione alle indicazioni fornite dalle autorità e dai mezzi di comunicazione;
- non sostare sui ponti o lungo gli argini o le rive di un corso d’acqua in piena;
- non sostare in aree soggette a esondazioni o allagamenti anche in ambito urbano;
- non tentare di arginare la massa d’acqua – spostarsi ai piani superiori;
- non percorrere un passaggio a guado o un sottopassaggio durante e dopo un evento piovoso, soprattutto se intenso, né a piedi né con un automezzo;
- allontanarsi dai luoghi se si avvertono rumori sospetti riconducibili all’edificio (scricchiolii, tonfi) o se ci si accorge dell’apertura di lesioni nell’edificio;
- allontanarsi dai luoghi se ci si accorge dell’apertura di fratture nel terreno o se si avvertano rimbombi o rumori insoliti nel territorio circostante (specialmente durante e dopo eventi piovosi particolarmente intensi o molto prolungati);
- nel caso si debba abbandonare l’abitazione, chiudere il gas, staccare l’elettricità e non dimenticare l’animale domestico, se presente;
- non sostare al di sotto di una pendice rocciosa non adeguatamente protetta (sempre) o argillosa (durante e dopo un evento piovoso);
- allontanarsi dalle spiagge, dalle coste, dai moli durante le mareggiate e in caso di allerta tsunami;
- non sostare, non curiosare in aree dove si è verificata una frana o un’alluvione: possono esserci rischi residui e si ostacola l’operazione dei tecnici e dei soccorritori.


Il Comando di Polizia Municipale, la Protezione civile comunale e le Organizzazioni locali di volontariato daranno le opportune indicazioni alla popolazione.

Comments powered by CComment

 

«Le masse di lava in primo piano, le vette gemelle dei Monti Rossi a sinistra, e di rimpetto a noi la selva di Nicolosi, sopra la quale si ergeva il cono dell'Etna ricoperto di neve e leggermente fumante».

(J. W. Goethe, "Viaggio in Italia", 1786-1788)